Martedý 25 luglio

Facciamo una passeggiata nella zona umida di Khinu Vaina ma restiamo un po' delusi perche il sentiero non Ŕ attrezzato quindi non si addentra nell'area ma la costeggia all'esterno.  Riprendiamo il percorso verso Tallin e dopo una quindicina di minuti in localitÓ Kavaru troviamo una laguna con capanni da pesca e altana per osservazione (volendo Ŕ possibile sostare per la notte), dopo una bella passeggiata ci spostiamo a Seliste dove visitiamo la'antica chiesa tutta in legno dipinto di rosso. Proseguendo incontriamo  dapprima un'altra zona paludosa con altana per osservazione a Tostamaa - Varati quindi a Kastna Kadistic una chiesa in pietra molto bella e ancora a Saulepi un'area naturalistica paludosa. Ora proseguiamo fino a Virtsu dove vi imbarchiamo per l'isola di Muhu-Saaremaa (EEK 35,00 a persona + EEK 120,00 per il camper). Nell'isola di Muhu ci fermiamo a Liiva per visitare una chiesa in pietra con un bel pulpito e resti di affreschi e a Koguva il villaggio museo di case in legno con tetto di paglia, molto carino, alcune case sono visitabili anche all'interno altre no perchŔ sono ancora abitate. Ora ci trasferiamo nell'isola di Saaremaa e percorriamo la litoranea da Orissaare a Leisi, strada abbastanza buona ma parte finale bianca con lavori in corso. non c'Ŕ possibilitÓ di sosta. A Leisi c'Ŕ un ampio parcheggio ma noi proseguiamo fino ad Angla e parcheggiamo presso il sito dei Mulini, sono 5 mulini in riga il pi¨ grande Ŕ visitabile (orario 10:00 - 18:00. Decidiamo di fermarci qui anche per la notte.
Km percorsi 190

 

Gallerie fotografiche

 

Apri la galleria delle foto delle chiesette   Apri la galleria delle foto delle zone umide
     
 
Apri la galleria delle foto dell'isola di Muhu   Apri la galleria delle foto dell'isola di Saaremma - Angla

 

Torna al diario